Moneta prec.
1130
Moneta succ.
COMMODVS
(dicembre 183 d.C. - dicembre 184 d.C. o ss.)
zecca di Roma
- Sesterzio Bronzo
D.
mcommodvsant oninvsavgpivs
 – Testa di Commodo laureata a destra
R.
votasvscepdecenpmtrpviiiiimpvii
(o
trpximpvii
)
In esergo:
cosiiiipp s-c
 – Commodo togato e velato stante frontale, testa a sinistra, sacrifica con la patera nella destra su altare tripode, tenendo nella sinistra un rotolo
Bibl.Gen.: RIC III, 416, 441 o ss.; BMCRE IV, 797, 552 o 801, 564
Fate click sull'immagine della moneta per ingrandirla.
Sesterzio; gr. 12,84; Ø mm. 26,5; 6
D.
[...]
R.
[...]
Fusa?
n.Stato ST 151107; n.inv. M.2007.6.1130; ex-Milano M.0.9.23909
Le foto delle monete sono in scala 3:1