Museo Civico "Carlo Verri" Biassono
Gruppo di Ricerche Archeostoriche del Lambro
Presentazione


immagine
Scavi a Biassono
Il GRAL è il Gruppo di Ricerche Archeostoriche del Lambro che da anni gestisce in maniera del tutto volontaria il Civico Museo Archeologico ed Etnografico "Carlo Verri" di Biassono. Esso deve il suo nome all'attività di scavo archeologico che in origine ha contraddistinto la vita dell'organizzazione.

È il 1973 quando Alberico Lopiccoli, professore della scuola media G. Parini di Sovico, nonché fondatore del GRAL, decide di coinvolgere, con il supporto dell'allora soprintendete Mario Mirabella Roberti, i suoi alunni in alcune operazioni di scavo sul territorio brianzolo, operazioni che portano alla luce numerosi reperti, molti dei quali, ancora oggi, esposti all'interno del Museo di Biassono.

immagine
Pranzo 40° GRAL
A distanza di quarant'anni il GRAL continua la sua attività di scavo e non solo: numerose sono le iniziative di studio e ricerca che hanno portato alla realizzazione di mostre e convegni, alle quali si accosta l'ordinaria gestione dell'istituzione museale, dall'apertura al pubblico alla gestione della biblioteca e del ricco sito web, dai lavori di manutenzione all'amministrazione dei conti.

Senza il GRAL, il Museo Civico Carlo Verri di Biassono non esisterebbe, come senza il prezioso e costante lavoro dei volontari, il cuore dell'organizzazione stessa smetterebbe di battere.

Grazie anche al costante supporto del Comune di Biassono, il GRAL rappresenta oggi una delle realtà più impegnate e longeve all'interno del panorama delle organizzazioni di volontariato del territorio brianzolo, con i suoi 36 soci di cui 17 sostenitori e l'entusiasmo che da sempre ne caratterizza l'attività.

Il gruppo è sempre alla ricerca di nuovi stimoli e di persone che vogliano mettersi in gioco per fare parte di un progetto culturale di ampio respiro.
Presso il Museo potete trovare tutte le informazioni per collaborare con il gruppo e richiedere il modulo di iscrizione per diventare socio GRAL!

Le principali attività del gruppo e in particolare dei soci sostenitori sono:
immagine
Schedatura e studio del materiale
Uno dei lavori più appaganti ed impegnativi è la schedatura del materiale presente in museo.
Dopo una prima fase, costituita dalla presa in carico del materiale e dalla sua schedatura fotografica, si passa al lavoro di studio vero e proprio.
Attualmente il numero di reperti presenti in Museo ammonta a più di 10.300 pezzi, tra materiale esposto o presente presso i nostri magazzini; di cui, buona parte, necessita ancora dell'attività di schedatura.
immagine
Scavi archeologici
Negli anni il gruppo ha scavato sia localmente in territorio brianzolo che in territorio italiano.
Importanti sono stati gli scavi a Biassono e Brugora, i cui materiali sono visibili in museo.
Negli anni '80 e '90 in collaborazione con le Civiche Raccolte Archeologiche e Numismatiche di Milano e la Soprintendenza di Reggio Calabria ci ha visti attivi al Parco archeologico di Scolacium, presso Borgia (CZ).
Attualmente il gruppo collabora con il CISAM e l'università "La sapienza" di Roma negli scavi della Rocca Albornoziana di Spoleto.
immagine
Restauro
La notevole collezione di materiale etnografico raccolta dal museo negli anni, necessità una regolare attività di manutenzione e restauro, per consentire anche alle giovani generazioni di 'confrontarsi' con oggetti e strumenti di una volta.
immagine
Biblioteca e Ricerca archivistica
Nella Biblioteca sono consultabili oltre ottomila volumi, dedicati prevalentemente alla cultura popolare, alla storia locale, alla numismatica e all’archeologia.
Il GRAL è da anni che sta lavorando su fondi archivistici relativi al territorio biassonese, al fine di ricostruire la storia dei luoghi e delle genti biassonesi a partire dalla prime informazioni rinvenute risalenti al 1400.
immagine
Mostre e allestimento museale
Allestire un museo o una mostra richiede impegno e fantasia.
Sono più di sessantacinque le mostre prodotte ed allestite dal GRAL nei suoi quarant'anni di attività.
Anche il museo ha subito un evoluzione nel tempo e sempre nuove idee e nuovi spunti vengono valutati per migliorare il rapporto con il pubblico.
Ultima grande innovazione è stata l'utilizzo dei LED per l'illuminazione del museo che ci ha permesso di ridurre consumi e migliorare l'illuminazione dei singoli oggetti.
immagine
Comunicazione scientifica
Lo strumento principe della comunicazione è costituito dal nostro sito.
Grazie al costante lavoro dei soci, vengono messe a disposizione on-line tutte le nostre pubblicazioni e i cataloghi delle mostre. Negli ultimi tempi hanno preso posto nel sito anche la visita virtuale e parte della catalogazione del materiale archeologico, principalmente di quello numismatico.
immagine
Visite guidate e Didattica
Il gruppo è sempre disponibile per accompagnarvi e guidarvi durante la vostra visita. Organizziamo a richiesta visite guidate e laboratori per bambini in collaborazione con scuole e famiglie.


Scriveteci GRAL
c/o Museo Civico "Carlo Verri"
via san Martino, 1
20046 - Biassono (MI)
tel./FAX 0392201077 cel.3343422482
e-mail GRAL@museobiassono.it