Museo Civico "Carlo Verri" Biassono
Gruppo di Ricerche Archeostoriche del Lambro
Notiziario Primavera 2000
Il sito InternetIndice numero 2Commissione museo

Piccoli musei si presentano

Il 25 marzo 2000 si èsvolta a Monza una giornata di studio dedicata all'attività dei Musei "minori" della Brianza. L'incontro è stato organizzato dall'Associazione Amici dei Musei di Monza e dai Musei Civici di Monza.
Hanno condotto i lavori Livia Porta, presidente dell'Associazione, con Luciana Versolatti e Roberto Cassanelli. Alla presenza dell'Assessore alla Cultura della Provincia di Milano e dell'Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Monza, sul palco del Teatrino della Villa Reale di Monza si sono avvicendati i rappresentanti di una trentina di Musei brianzoli, in rigoroso ordine alfabetico.
Il Carlo Verri di Biassono è stato rappresentato dal GRAL, nella persona del presidente del Gruppo, che ha presentato le attività per il 2000 e ha descritto brevemente le collezioni. Il Museo biassonese è stato più volte citato dagli organizzatori e dagli intervenuti come esempio di riuscita simbiosi fra istituzione civica e volontariato nonchè per la continuità con cui presenta mostre e allestimenti a tema, il che farà molto piacere a tutti i soci che si impegnano nell'attività sociale.

Fra i Musei presenti voglio ricordare il Museo Civico di Lentate sul Seveso, che, in attesa di una sede, ha impostato un encomiabile lavoro di custodia e di valorizzazione dei luoghi di importanza storica del Comune. Sempre a Lentate, in frazione Birago, ha sede la Strumentoteca d'Arte musicale, che conserva migliaia di strumenti musicali, provenienti da tutto il mondo; nel corso delle visite guidate i conservatori ne suonano un certo numero, convinti che gli strumenti stessi, i loro suoni e la cultura musicale che gli ha prodotti siano elementi inscindibili. Lentate merita una visita.
La merita anche l'ormai "storico" Museo della Seta di Garlate (per l'occasione rappresentato dal Sindaco della cittadina lacustre) che organizza visite anche al museo di Abbadia Lariana, con collegamento in barca!.
Buone notizie dal Buco del Piombo, che, per così dire, ha riaperto i battenti, mentre sono sicuramente unici nel loro genere il Museo Fisogni della Stazione di Servizio di Palazzolo Milanese, il Museo del Presepe di Osnago (i curatori hanno creato un presepe viaggiante, spostato a bordo di un TIR. Sono stati un po' in tutta Europa, anche a Sarajevo, dove di TIR ne hanno portati altri quindici, carichi di aiuti umanitari inviati dai Brianzoli.

Buone notizie dunque dal fronte delle iniziative delle istituzioni sparse sul territorio, mentre manca ancora un coordinamento in grado di indirizzare i potenziali fruitori. E' un ruolo che vorrebbero assumersi i Musei monzesi, ma è più facile che ancora una volta abbia la meglio una gestione più agile e decentrata.

Il GRAL creerà in proposito un Portale Internet per guidare le ricerche, ma la vera partita si svolge su un'altra porta, quella del Museo. E' lì che il visitatore è maggiormente interessato ad avere informazioni per continuare la visita, con piccoli spostamenti, per scoprire altri luoghi e altre cose.
Se all'interno del Carlo Verri trovasse i depliant degli altri Musei e, soprattutto, uno o più itinerari tematici, sarebbe senz'altro invogliato alla visita, o quanto meno potrebbe portare con sè del materiale utile per le prossime uscite. Inoltre riceverebbe da noi qualche consiglio e qualche informazione in più.

Organizziamo?

Scriveteci GRAL
c/o Museo Civico "Carlo Verri"
via san Martino, 1
20046 - Biassono (MI)
tel./FAX 0392201077 cel. 3343422482
e-mail GRAL@museobiassono.it
Il sito InternetIndice numero 2Commissione museo