Museo Civico "Carlo Verri" Biassono
Gruppo di Ricerche Archeostoriche del Lambro
Notiziario Inverno 2000
Indice numero 3Guida museo

Ul sgurbat d'or

Ul Sgurbat d'orBiassono, 5 gennaio 2001 "Marco Tremolada racchiude in sè tutte le caratteristiche che i candidati allo 'Sgurbat d'or' devono possedere. Vice presidente del GRAL, opera nell'Associazione coprendo molteplici mansioni, da quelle manuali a quelle organizzative, all'assistenza ai visitatori del Museo Civico di cui è anche il vero custode. Volontario della Protezione Civile, anche in questa veste è sempre a disposizione dei cittadini. Prezioso collaboratore dell’Amministrazione Comunale e delle Associazioni Biassonesi, fornisce la sua opera con la generosità e la competenza acquisita svolgendo i "mestieri più disparati". Si potrebbe definirlo "l’uomo sempre ed ovunque", con un mazzo incredibile di chiavi che gli concedono l'accesso ad innumerevoli siti, con un sorriso che non lo abbandona neppure nei momenti di difficoltà, sempre pronto a dare una mano a chi ne ha bisogno."

Questa la motivazione che appare nella targa offerta al nostro vicepresidente dal sindaco del comune di Biassono la mattina del 6 gennaio nella sala comunale, durante la cerimonia della consegna del primo “Sgurbat d’or”. "Sgurbat" era il soprannome affibbiato agli abitanti di Biassono da coloro che vivevano nei paesi vicini. Lo "sgurbat" è un piccolo uccello, una specie di cornacchia grigia che si vede e si sente molto nei dintorni. Il soprannome deriverebbe dal fatto che i biassonesi non hanno un carattere molto semplice e sono spesso dei brontoloni.

Eppure, a voler ricordare questo soprannome, l’amministrazione comunale ha voluto iniziare la tradizione di questo "concorso" che vuole riconoscere pubblicamente chi si dà da fare, impegnandosi attivamente nelle associazioni e nel loro rapporto con la pubblica amministrazione.
La cerimonia della consegna è avvenuta la mattina di sabato 6 gennaio in sala consiliare, in occasione dei festeggiamenti per il giorno dell’Epifania. La giunta aveva mandato a tutte le associazioni presenti sul territorio l’invito a presentare delle candidature per il titolo. Nel suo discorso, il sindaco ha ammesso che sono stati moltissimi i nominativi pervenuti e che la decisione è comunque stata difficile. Il trofeo consegnato al vincitore, come si nota nell’illustrazione, è un quadro sbalzato in oro, raffigurante la macina, che si può vedere di fronte al museo, la torre, simbolo di Biassono, e, appunto, uno “sgurbat” che le vola attorno.

Scriveteci GRAL
c/o Museo Civico "Carlo Verri"
via san Martino, 1
20046 - Biassono (MI)
tel./FAX 0392201077 cel. 3343422482
e-mail GRAL@museobiassono.it
Indice numero 3Guida museo