Museo Civico "Carlo Verri" Biassono
Memorie del Parco nel bicentenario della nascita

1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27
Pagina precedenteElemco mostrePagina successiva

PARCO REALE
Necropoli romana della cava Verri I sec. d.C. e succ.

"Addì 12 marzo 1890 in una cava di ghiaia di Casa Verri, lungo le mura del R.Parco, venne scoperta una necropoli romana, contenente molti oggetti: una grande anfora vinaria, una patena o sottocoppa, un orciolo, una lampada, un bicchiere di vetro opalino, uno specchio metallico, chiodi, due coltelli, nonché una moneta di bronzo tagliata in due colla legenda:=CAESAR.AVGVST.PONT.MAX.TR.POT= da un lato, e dall'altro = S.C. MAECILIVS. TVLLVS. III.VIR.A.A.A.F.F."


Così scriveva il segretario comunale rag. Emilio Romanò in "Blasionum Memorie storiche e amministrative del comune di Biassono", 2a minuta del 1928/29, che arricchiva con i disegni dal vero eseguiti nel 1899 dal rag. Giovanni Biella di Monza.
Siamo in presenza di una piccola necropoli romana situata a ridosso delle zone boschive, collegata ad un vicino insediamento, a noi finora sconosciuto. Era sicuramente diversa dalla coeva necropoli della Monzina, con materiali più poveri, ed era troppo lontana per essere utilizzata dagli abitanti della Villa romana a Cascina S.Andrea di Biassono, che ha la sua prima fase edilizia circa nella stessa epoca.
Il sito era in un terreno allora di proprietà Sormani-Verri, posto tra le cascine Mantova e Vittoria, a 20 metri dal muro di cinta del Parco, vicino all'ultimo vasto bosco allora superstite.
Alcuni elementi dei corredi, di qualche preziosità, quali lo specchio e la coppetta vitrea, testimoniano una discreta agiatezza della comunità che ivi seppelliva i propri morti.
La presenza sul territorio di piccole necropoli, con materiali molto simili tra loro, come tra questi e quelli della Cascina Monzina e di Santa Maria delle Selve, ci possono indicare la diffusione di piccoli insediamenti rurali, probabilmente di comunità celtiche autoctone più vicino al fiume (Cascina Monzina) e di Coloni romani, "assegnatari" di poderi della centuriazione, forse un po' pi¨ agiati, più lontano dal fiume (necropoli della Cava Verri).


ScriveteciMuseo Civico "Carlo Verri"
via san Martino, 1
20046 - Biassono (MI)
tel./FAX 0392201077 cel. 3343422482
e-mail info@museobiassono.it
Pagina precedenteElenco mostrePagina successiva